Il futuro dei giovani: come combattere la disoccupazione giovanile

Roberta Marracino, “Director of Communication, Institutional Relations, Research and CSR” presso SACE, illustra a Jointly come mai il fenomeno della disoccupazione giovanile sia da considerarsi di natura non ciclica ma strutturale, evidenziando come sia necessario, per combatterlo, insistere sulla componente culturale, formando i giovani e le loro famiglie verso una maggiore consapevolezza di quella che è la situazione del mercato del lavoro.

In questo senso, conclude la Marracino, le imprese hanno un ruolo importante nel supportare i collaboratori ed i relativi figli con un’attività di orientamento al mondo del lavoro.

 

Share:

Post a Comment

You must be logged in to post a comment.