Come si possono supportare i figli nella scelta dell’università?

Push_to_open

Orientare e supportare ragazzi e genitori nell’affrontare il futuro, quale università scegliere, aiutarli a scoprire cos’è il lavoro e come sta cambiando, come si cerca e come si inventa. Questa è la missione di Jointly Push to Open, percorso di avvicinamento al lavoro per studenti di quarta e quinta superiore, giunto ormai alla terza edizione. Jointly Push to Open è progettato da esperti in gestione di risorse umane e realizzato con modalità innovative. Il percorso offerto dalle aziende della rete Jointly ai figli dei propri collaboratori è composto da sessioni live workshop in azienda. I ragazzi possono interagire in tempo reale e fare domande a protagonisti del mondo del lavoro, con modalità multimediali (live streaming, direct messanging, Facebook Community). La tecnologia rende il dibattito più vivo ed informale e abbatte le barriere geografiche.

La scelta dell’università è una tappa importante del percorso Jointly Push to Open. Per questo motivo abbiamo introdotto per la prima volta la sessione Chiedi al tutor, una maratona di 4 ore in live-streaming dove i ragazzi hanno avuto la possibilità di fare domande sui principali indirizzi universitari a professionisti esperti. Durante le 4 ore di diretta oltre 900 ragazzi si sono collegati da casa, seguendo le sessioni di loro interesse, e hanno reso l’evento un successo. Più di mille domande fatte ai professionisti e alle aziende presenti. Il pomeriggio è stato diviso in slot da 40 minuti, ognuno dedicato ad un argomento specifico:

  1. Ingegneria
  2. Informatica
  3. Architettura e Belle Arti
  4. Lettere, Lingue e Psicologia
  5. Economia e Giurisprudenza
  6. Medicina e Biotecnologie

Numerose le aziende aderenti al programma e non, che hanno risposto alle domande arrivate via chat dai ragazzi attraverso la piattaforma: Jointly, Enel ed Eni hanno fornito supporto riguardo ai temi di Ingegneria e Informatica, Astrazeneca ha aiutato i ragazzi a capire gli indirizzi medico-sanitari, Intesa Sanpaolo ha raccontato ai ragazzi il percorso di studi e di carriera in campo economico-giuridico, Unipol ha dato un interessante punto di vista riguardo a psicologia e alle materie letterarie.

Conduttori d’eccezione, alcuni ragazzi partecipanti al programma Push to Open e studenti universitari ai primi anni, che si sono offerti come voce dei ragazzi da casa e hanno posto le domande ai nostri ospiti.

Vuoi maggiori informazioni su Jointly Push to Open? Visita https://goo.gl/tspPG3 

Share: