Sui caregiver le aziende stanno arrivando prima della legge

l'articolo uscito su vita di Jointly FragibilitàSara De Carli scrive di Jointly su Vita.it del 5 Maggio 2017.

Sui caregiver le aziende stanno arrivando prima della legge. D’altronde i numeri parlano da soli: quasi il 40% delle persone che lavorano ha anche un carico di cura. E se un tempo – dati demografici alla mano – la conciliazione tra famiglia e lavoro riguardava innanzitutto la maternità e la cura dei figli, oggi il primo tema della conciliazione riguarda la cura di genitori anziani non autosufficienti.”

“Anche Italia gli interventi di welfare aziendale iniziano ad accorgersi dei caregivers e non solo nei casi di grandi imprese. SEA Aeroporti Milano da Marzo 2017 ha messo deciso di mettere a disposizione il progetto Jointly Fragibilità per i dipendenti che, smessi i panni del lavoratore, si trovano a vestire quelli del caregiver: possono essere ascoltati e orientati verso la soluzione più opportuna e sostenibile al loro bisogno di assistenza, essere informati sulle risorse assistenziali (pubbliche e private) disponibili, accedere a una rete nazionale di operatori per prestazioni di qualità a tariffe agevolate, con la possibilità di gestire tutto al telefono o via web. Tutto è partito da una survey interna, da cui – spiega Barbara Spangaro, Responsabile HR Sviluppo e Welfare di SEA…”

Leggi tutto l’articolo: www.vita.it

Share: