Parlano di noi: Jointly la prima start-up italiana a vocazione sociale

Impresamia.com, magazine digitale della piccola e micro impresa, dà risalto a come gli investitori credono nel modello di welfare condiviso che proponiamo e ci sostengono nel generare un impatto positivo sull’intera filiera: dipendenti, azienda, territorio, imprese e cooperative sociali.

Infatti come spiega Anna Zattoni:”Jointly è nata perché volevamo dare risposta a un bisogno sempre più importante nella società, quello di un welfare più inclusivo e fatto su misura dei reali bisogni delle persone”.

Leggi l’articolo qui

Share: