Matematica alla Maturità 2018? Il Welfare di Jointly ti risolve i ”Problemi”

Maurità 2018

Con il nostro partner Redooc aiutiamo i ragazzi a ripassare e ad esercitarsi in vista dei  quesiti della seconda prova di matematica per i Licei Scientifici. Quali argomenti dovranno affrontare gli studenti il 21 giugno 2018? Proviamo a dare alcune risposte:

La seconda prova di matematica della Maturità è composta da 2 problemi e 10 quesiti tra cui scegliere: sarà necessario svolgere 1 problema e 5 quesiti.

I problemi proposti per la seconda prova di matematica sono di solito:

  • Uno analitico, tradizionale,
  • Uno contestualizzato, cioè in cui viene studiata una situazione reale che tanto preoccupa gli studenti.
  • I dieci quesiti invece non hanno subito cambiamenti sostanziali.

 

Vuoi qualche consiglio per scegliere bene il problema da risolvere? clicca QUI 

 

Diamo un’occhiata alle prove e alle simulazioni degli anni passati per provare a ipotizzare gli argomenti di matematica contenuti nei problemi e nei quesiti della seconda prova di Maturità per i Licei Scientifici

  • Nella prova del 2016 gli studenti hanno dovuto individuare e studiare la funzione che rappresenta il profilo di un serbatoio di gasolio;
  • Nella prova del 2017 invece si sono dovuti cimentare con la famosa bicicletta dalle ruote quadrate.

 

Nelle simulazioni del MIUR per preparare gli studenti alla prova, gli argomenti contestualizzati sono stati i più vari:

  1. La funzione che rappresenta la portata del Po,
  2. Lo studio di contenitori da viaggio per scarpe,
  3. La simulazione della collisione tra due meteoriti,
  4. Lo studio di un espositore contenente un mappamondo,
  5. L’analisi dei flussi di entrata e uscita da uno stadio,
  6. Il disegno di un vaso portafiori.

Il passaggio più difficile nei problemi contestualizzati è proprio quello iniziale: occorre qualche calcolo per determinare la funzione da studiare, dopodiché i passaggi da      risolvere richiedono di analizzare asintoti, limiti, massimi e minimi, eventualmente il calcolo di un integrale. Solitamente viene richiesto di dimostrare cosa succede in circostanze particolari: occorre quindi interpretare bene il problema matematico collegandolo alla situazione reale

Il secondo problema, invece, è più “tradizionale”:

  • nella prova d’esame del 2017 è stato dato il grafico di una funzione da cui partire per individuare la funzione e poi rappresentare i grafici della funzione integrale e derivata; un problema analogo è stato assegnato nella prova d’esame del 2016.

Per affrontare uno studio di funzione bisogna ricordare bene i legami tra funzione, funzione derivata e funzione integrale, argomenti classici 

Per ripassare bene lo studio di funzione, clicca QUI 

Quali argomenti affronteranno i 10 quesiti della seconda prova di matematica per l’esame di maturità del liceo Scientifico?

Impossibile prevederlo, ma vediamo gli argomenti trattati nelle ultime prove e simulazioni di maturità:

  1. calcolo degli integrali e calcolo delle derivate,
  2. calcolo dei limiti con applicazione del teorema di De L’Hopital,
  3. calcolo delle probabilità e geometria analitica nello spazio,
  4. Teorema del valor medio, Teorema di Rolle e Teorema di Lagrange.

Negli ultimi anni non sono mai comparsi quesiti sulle equazioni differenziali, argomento da non trascurare.

 

Come scegliere tra i problemi e quesiti proposti?

Ricorda che per superare la prova devi risolvere uno solo dei due problemi e 5 dei 10 quesiti. Mantieni la calma e per scegliere leggi bene il testo di entrambi i problemi, con grande attenzione, individuando tutte le richieste. Scegli quello che presenta gli argomenti di matematica su cui ti senti più preparato e rispondi argomentando tutti i passaggi svolti.

Lo stesso per i quesiti: mantieni la calma, leggi bene tutti i quesiti e seleziona i cinque che sei sicuro di saper risolvere.

 

Come scegliere bene i quesiti da risolvere? scoprilo cliccando QUI 

Per arrivare preparato, allenati con le prove e le simulazioni degli anni passati: clicca QUI

Share: