A proposito dei Primi Anni … istruzioni per l’uso!

La nascita di un figlio porta cambiamenti radicali nella coppia, nel quotidiano e anche nella vita lavorativa. Si hanno domande, dubbi, e perché no, anche molte ansie e paure. Abbiamo chiesto qualche consiglio a esperti della rete Primi Anni ed è nata una rubrica, che vuole essere un piccolo aiuto per tutti quei lavoratori che si trovano a dover affrontare il mestiere più bello, difficile e gratificante del mondo: quello del genitore. Buona lettura!

 

Il mestiere del genitore oggi?

Il mestiere del genitore è cambiato nell’ultimo ventennio. Non esiste più una condivisione della condizione genitoriale con amici e parenti per varie vicissitudini. L’acquisizione di un master o di una specializzazione, un lavoro a tempo indeterminato o semplicemente la dislocazione geografica, hanno portato all’isolamento della coppia. E’ necessario allora riuscire a creare ambiti di confronto nelle strutture e nelle realtà di appoggio alla condizione genitoriale, per aiutare il genitore in questa grande avventura.

Fattori determinanti nella scelta del nido?

E’ fondamentale la vicinanza. Il genitore deve riuscire a portare il bimbo non sobbarcandosi di oneri inutili. Oltre alla vicinanza c’è da scegliere anche la vicinanza emotiva del nido e quindi sentirsi in armonia con le scelte e le direttrici pedagociche che lil nido propone. Terza cosa … accertarsi che il nido proponga delle direttrici pedagociche!

Errori da evitare…

Occorre stare attenti a quelle che sono le mode generate da qualsiasi orientamento e tendenza. Un nido va scelto non “perché tutti ci vanno” ma, come detto prima, perchè in sintonia con i propri motori empatici. Il che vuol dire riconoscere la validità di un progetto, ma soprattutto sentirselo addosso

L’asilo nido visto con gli occhi di un bambino

Fai la scelta più infantile della tua vita”. Occorre che il nido sia centrato su quello che è il punto di vista dei bambini, che lo tenga ben presente, e che la nostra condizione di adulti li aiuti a crescere e cresca insieme a loro.

 

Ringraziamo per il contributo Giuseppe Bilancioni, partner del progetto Primi Anni, pedagogista e dal 1999 cofondatore insieme a Patrizia Cascella del progetto “La Giocomotiva”, che gestisce asili nido e scuole per l’infanzia. L’approccio educativo adottato da “La Giocomotiva” si basa sulla teoria delle intelligenze multiple formulata negli anni Ottanta da Howard Gardner, psicologo e docente alla Harvard University.

 

 

primi anni

Jointly Primi Anni è una rete di strutture e di servizi per bambini da 0-3 anni attiva su tutto il territorio nazionale: asili nido, centri per l’infanzia, ludoteche, atelier, spazi gioco. La nostra rete è in continua espansione e da qualche mese è presente a Ferrara, Modena, Prato, Monza Brianza, Pistoia, Caserta, Catanzaro, Varese, Vicenza, Reggio Calabria, Verona, Perugia, Salerno, Genova e Rieti.

 

Share: