Welfare Aziendale e Premi di Risultato: Online il report del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro

E’ stato pubblicato lo scorso 15 luglio il Report del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel quale si dà conto dello stato dell’arte sull’andamento dei Premi di Produttività relativi ai contratti attivi di secondo livello e territoriali depositati al 16/7/2019 presso il MISE. 


Alla data del 15 Luglio 2019, secondo i dati in possesso del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,  sono state compilate 48.457 dichiarazioni di conformità (moduli).

Nello specifico, 14.677 si riferiscono a contratti tuttora attivi; di queste, 11.862 sono riferite a contratti aziendali e 2.815 a contratti territoriali.

 

Dei 14.677 contratti attivi:

 

  • 11.809 si propongono di raggiungere obiettivi di produttività,

  • 8.671 di redditività,

  • 7.211 di qualità,

  • 1.896 prevedono un piano di partecipazione

  • 7.802 prevedono misure di welfare aziendale.

 

Riguardo la distribuzione geografica dei contratti si conferma la preminenza delle Regioni del Nord Italia:

 

  • Nord – 78 %

  • Centro – 16 % 

  • Sud – 6 %

 

Mentre per quanto concerne la dimensione aziendale dei contratti depositati:

 

  • Il 53% ha un numero di dipendenti inferiore a 50;

  • Il 14% un numero di dipendenti tra i 50 e i 99;

  • Mentre il 33% un numero di dipendenti uguale o maggiore a 100 unità.

 

Infine è interessante notare come i Settori Economici maggiormente interessati siano quelli dei Servizi (58%) , quelli dell’ Industria (41%) e infine quelli dell’ Agricoltura (1%)


 

 

 

 

Share: